I lavori con cui potrai girare il mondo partendo fin da subito

Ti piacerebbe girare il mondo ma credi di non aver abbastanza soldi per farlo?

In questo articolo voglio proporti una lista di lavori o soluzioni, assolutamente alla portata di tutti, che potranno permetterti di partire fin da subito per fare le tue prime esperienze di viaggio senza dover spendere un capitale e soprattutto riuscendo ad autofinanziarsi gran parte del viaggio senza dover partire con chissà quanti soldi messi da parte.

Ovviamente non stiamo parlando di lavori strapagati, ma semplicemente di soluzioni alle quali forse non avevi mai pensato concretamente ma che possono permetterti di girare tanti paesi senza dover spender migliaia di euro ogni mese.

E’ lapalissiano che si tratta di espedienti che difficilmente potranno aiutarti in posti come la Polinesia Francese o comunque mete troppo turistiche e costose, ma alcuni di essi ti consentiranno semplicemente di lavorare qualche ora al giorno per poi passare il resto della giornata o il weekend per visitare il paese che ti sta ospitando.

 

Curioso di sapere di cosa si tratta?

Ora ci arriviamo, ma prima di tutto voglio che ti sia chiaro che quello che sto per svelarti non è niente di nuovo, probabilmente lo avrai già letto da qualche parte, ma per renderti conto di quanto basti poco per realizzare un sogno come quello di viaggiare a lungo voglio prima farti uscire dai preconcetti e la visione sfuocata che la società ci ha sempre inculcato in testa, ovvero l’idea che per viaggiare ci vogliano tanti soldi.

Di cosa sto parlando? Semplice, del modello di vita che sin da piccoli ci hanno spinto a seguire come unica ricetta per la felicità e il miglioramento della propria esistenza, ovvero che tutto ha un prezzo e per avere tutto ci vogliono i soldi, come se il mondo dovesse per forza girare attorno ad essi rendendoci tutti schiavi di questo.

Non trovo che ci sia niente di male nel cercare di migliorare la qualità della propria vita arricchendosi, fino a poco tempo fa ero convinto anche io che fosse l’unico sistema per poi un giorno realizzare il sogno di viaggiare per il mondo, ma la tensione spasmodica verso il successo, l’avere più soldi per migliorare il proprio status sociale comprando una marea di cose assolutamente inutili che poi vanno mantenute e cambiate continuamente…è fin troppo evidente che è un modello capace solo di produrre frustrazione e falsi miti e che alla lunga ti distaccano da quelli che inizialmente erano i tuoi veri obbiettivi.

 

Per viaggiare bisogna diventare viaggiatori e non rimanere turisti, una volta acquisito questo semplice concetto ti accorgerai che tutto quello di cui hai bisogno può stare in uno zaino e quello che ti serve sarà solo la voglia vi partire, il coraggio di farlo e la convinzione che sia la strada giusta per te.

 

Riassumendo il tutto lasciati alle spalle i preconcetti, apri la mente e leggi questa lista pensando solo ad una cosa: viaggiare, scoprire, conoscere e imparare. Sono queste le cose che ti interessano se hai cominciato a leggere questo articolo e ciò che conta non è il mezzo ma il fine, quindi le rinunce da fare saranno tante ma quando ti troverai sdraiato su una spiaggia bianca in Thailandia o a girovagare per il Grande Bazar di Instanbul forse ti accorgerai che in realtà non ti mancherà niente per sentirti appagato.

 

Ecco la lista dei 3 principali lavori assolutamente alla portata di chiunque voglia veramente conoscere il mondo senza avere a disposizione un patrimonio che gli consenta di stare via tanto tempo e girare continuamente:


 

#1 –  Volontariato all’estero

E’ la prima grande opportunità che ti permette di conoscere un paese e la gente che lo abita e ti offre la possibilità di fare del bene per sè e per gli altri in cambio di vitto e alloggio. Fare volontariato non significa solo aiutare i bambini che muoiono di fame in Eritrea o aiutare gli sfollati nelle zone di guerra, ma ci sono tanti modi per aiutare gli altri e ricevere in cambio molto di più di quello che viene donato.

volunteer1

Sul questo sito è possibile selezionare il tipo di aiuto che si vuol dare, soprattutto in base alle proprie capacità e predisposizioni perchè ovviamente ognuno di noi è portato più per determinate cose piuttosto che altre (aiutare bambini, insegnare, curare animali, cucinare, lavori manuali ecc), selezionare il paese o la città in cui si intende arrivare e la durata della permanenza. In automatico il sito tramite una ricerca ti indirizza verso tutte le strutture che rispettano maggiormente le tue richieste affinchè tu possa prendere contatti direttamente con l’associazione di riferimento ed avere ulteriori chiarimenti sul funzionamento.

Considera che quando ti rendi utile agli altri ed in cambio avrai vitto e alloggio (e molto di più) nessuno mai ti dirà di andartene, cosa che invece ovviamente ti succederà in un hotel se non avrai più soldi per permetterti la stanza, quindi la permanenza in un posto non sarà determinata dalla capienza del tuo portafoglio ma semplicemente dalla voglia che avrai di rimanerci.

 


 

#2 – World Wide Opportunities on Organic Farms

Ovvero WWOOF che non è altro che un’organizzazione internazionale che da la possibilità di lavorare in aziende agricole biologiche ed in cambio di 4-6 ore di lavoro al giorno avrete vitto, alloggio ed ovviamente il restante tempo della giornata per esplorare il luogo ed immergervi nella cultura del posto senza oltretutto sottovalutare l’esperienza di lavoro acquisita lavorando la terra e conoscendo le piante e le tecniche di coltivazione.

wwoof-memberships

Un ottimo compromesso tra lavoro, natura ed esplorazione che ti permetteranno di spostarti da farm a farm e così in lungo tempo girovagare per tanti paesi e magari grazie alle conoscenze acquisite mentre si è in un posto anche l’occasione di valutare altre proposte di lavoro.

 


 

#3 – Nave da crociera

Lavorare su una nave da crociera è il miglior modo per girare il mondo nel vero senso della parola ed esser realmente retribuiti non solo con vitto ed alloggio ma avendo un vero e proprio salario. Sicuramente è un lavoro stancante ed impegnativo ma che ti da la possibilità di visitare un infinità di luoghi nel mondo senza spender un euro per spostarti.

Su questo sito sono raccolte tutte le offerte di lavoro delle maggiori compagnie di navi da crociera, e non bisogna esser dei marinai provetti per poterne far richiesta infatti su navi come queste le opportunità sono svariate e molteplici come ad esempio cuoco, cameriere, impiegato di negozio, idraulico, elettricista, animatore e chi più ne ha più ne metta.

jobs-cruise-ship

Questo è l’unico sistema che non ti farà spendere soldi per gli spostamenti ed avrai tempo tra un turno di lavoro e l’altro di scender dalla nave e visitare il luogo in cui è momentaneamente attraccata, ovviamente l’unico inconveniente è che non potrai scegliere tu le destinazioni da visitare, ma il mondo è talmente grande e ricco di meraviglie che anche il più piccolo angolo terrestre può riservare delle piacevoli sorprese.

 

Ti avevo avvisato che non ti avrei detto niente di nuovo o quasi, ma se ci fermiamo a riflettere attentamente questi sono 3 semplici espedienti per viaggiare spendendo in più mesi gli stessi soldi che si spenderebbero per due settimane alle Maldive, con la differenza che per quanto fantastiche siano queste isole tropicali alla fine della vacanza i ricordi più belli li ritroverai solo sulle foto che hai scattato, mentre esperienze di viaggio formative e di crescita come quelle che ti ho suggerito oltre al ricordo delle persone che hai incontrato e dei luoghi in cui hai vissuto ti migliorano la vita e alla fine anche se avrai meno soldi di quando sei partito, ti sentirai comunque più ricco.

Viaggiare è una scuola di vita.

– GIO –